Organizzatore

CISIM | Il Lato Oscuro della Costa
Telefono
3896697082
Email
cisim.lidoadriano@gmail.com

Other Organizers

Ravenna Teatro
Telefono
3337605760
Email
info@ravennateatro.com

Luogo

CISIM
Lido Adriano
Categoria

Info e contatti

CISIM
Viale Parini 48
48122 Lido Adriano (RA)

Informazioni
3896697082
cisim.lidoadriano@gmail.com

Data

18 Ago 2022

Ora

21:00 - 23:00

Approdi: Cacao | Dagger Moth live

Approdi 2022

Giovedì 18 agosto
ore 21
live:
Cacao | Dagger Moth
ingresso riservato ai soci AICS 2022
per info: cisim.lidoadriano@gmail.com | 3896697082
Cacao è un duo strumentale, basso e chitarra, di base a Ravenna.
Matteo Pozzi e Diego Pasini, già membri del gruppo punk rock ActionMen, hanno dato vita a Cacao nel 2013 col desiderio di esplorare le possibilità dei loro due strumenti all’interno di sonorità e generi musicali che solitamente sono eseguiti e arrangiati con drum machine e suoni sintetici.
Il suono di Cacao è un insolito mix tra l’ossessività del Kraut e dei beat Techno, l’aura bluesy e twang delle chitarre, colori di afro e dub, il glitter del pop e prog anni 80 che come affluenti convergono in un delta più grande dove le classiche strutture della musica vengono decostruite, infettate e distorte. Nel novembre 2016 esce il primo disco Astral sotto l’etichetta Brutture Moderne, co-prodotto e registrato da Francesco Giampaoli (Sacri Cuori, Hugo Race and The Fatalist). L’album ha ricevuto un caldo benvenuto dagli addetti ai lavori, e un tour di più di 80 concerti in tutta Italia. Alcune tracce del disco sono state usate da alcuni programmi della Rai come Fuori Roma. Per il record store day 2021 con l etichetta Hell Yeah Recordings esce un 7’’ con le cover de La Lambada e di Children di Robert Miles.
—————-
Avviato nell’estate del 2012 Dagger Moth è il progetto solitario di Sara Ardizzoni, trasversale chitarrista (per scelta) e cantante (per caso). Una specie di one-woman-band, con chitarra elettrica, voce ed elettronica, che miscela loop, noise e melodia in bilico fra caos e struttura.
L’album omonimo esce nell’aprile del 2013 su Psicolabel e vede la collaborazione di Giorgio Canali, Joe Lally (Fugazi), Alfonso Santimone, Luca Bottigliero. Il nuovo album “Silk around the marrow” (aprile 2016) è stato registrato e mixato da Franco Naddei e si avvale anche dei contributi di Marc Ribot e Antonio Gramentieri. Nel novembre 2017 è stato inserito nella top-album list di GUITAR PLAYER: “60 Noteworthy Guitar Albums of the past 50 years _history of noteworthy guitar albums, 1967-2017″; ; la stessa rivista ha inoltre dedicato a Dagger Moth un articolo\intervista dal titolo “Angel of Havoc” sul numero di maggio 2018 (Pedalmania).
In questi anni Dagger Moth ha sperimentato palchi più o meno usuali, sparsi un po’ dovunque: club, festival, piccoli bar, teatri, musei, giardini, house-concert … anche come opening act per: Marc Ribot, Shannon Wright, Fennesz, Mike Watt, Peter Hook, Pumajaw, Keziah Jones, Sam Amidon, Marlene Kuntz, Hugo Race, Perturbazione, East Rodeo…
Alcune collaborazioni recenti: con Cesare Basile, per il nuovo album e i nuovi live (fra i quali l’esibizione al Primavera Sound Festival 2018 a Barcellona); con i californiani Double Naught Spy Car per il loro ultimo lavoro in studio (che annovera fra gli altri ospiti Mike Watt e Nels Cline ) ; con il francese Philippe Petit per un doppio remix; con Deb Googe (My Bloody Valentine) per una cover di The Sound of Silence.
Nel novembre 2021 collabora con la Fire!Orchestra CBA di Mats Gustafsson per una residenza e due concerti in Italia.
Oltre al solo-set Sara è attualmente in tour come seconda chitarra con i Massimo Volume e con Cesare Basile e i Caminanti.
  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi